Blog
Adulterio, infedeltà, avventure

amante-straniera.jpg

Quando l’amante è straniera

27/02/2014, 15:28

Tradire non è sempre facile, soprattutto se l’amante è fisicamente presente e bisogna trovare un escamotage ogni volta per non farsi beccare dalla propria moglie o dal proprio marito. In molti però, non amano l’amante nostrana, ma la cercano altrove, certe volte oltre oceano e, complice la tecnologia, questa forma di tradimento diventa sempre più un vero e proprio gioco, intrigante e travolgente.

E così ci si ritrova davanti al pc non per volontà ma per necessità, in quanto è l’unico modo per potersi dedicare ai puri piaceri della carne. In America, Asia, Africa… non ha importanza, tutto è possibile quando si hanno a disposizione un pc e una connessione a internet. Il fascino italiano è conosciuto in tutto il mondo ma spesso i fedifraghi e le fedifraghe cercano qualcosa di diverso dalla normalità, qualcosa che esca dagli schemi, sia fisicamente sia mentalmente. Nuove culture e nuove abitudini riescono ad essere molto eccitanti.

In alcuni casi poi, il fuso orario rende tutto ancora più particolare: se l’amante si trova dall’altra parte del mondo si è costretti nel bel mezzo della notte a collegarsi al pc, mentre a casa tutti dormono e a lasciarsi andare al sesso sfrenato o, come anche capita, ci si debba connettere durante impegnate giornate lavorative tra una pausa caffè e una pausa pranzo. La cosa eccitante è proprio questa: riuscire a non farsi beccare…

Questo tradimento non è semplicemente virtuale, è molto di più. Una frase detta in inglese o in francese, una richiesta di spogliarsi sussurrata e magari non perfettamente compresa sono dinamiche che eccitano e non poco. Ogni paese ha il suo fascino, la sua cultura e le sue dinamiche ma di fronte alla voglia sfrenata di fare sesso non ci sono né confini e né barriere. 

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro