Blog
Adulterio, infedeltà, avventure

perche-si-tradisce.jpg

Perché si tradisce?

25/10/2013, 11:06

Più volte ci si è chiesti il perché di un tradimento, e più volte i diretti interessati anche attraverso il portale Incontri-ExtraConiugali.com hanno fornito diverse motivazioni su cosa spinga una persona a tradire il proprio partner: ma cosa pensa del tradimento l’opinione pubblica? O meglio, secondo il popolo italiano perché si tradisce?

Il sito dedicato alle scappatelle ha effettuato una sorta di sondaggio nel quale è emerso che anche chi non è dedito a tradimenti, pensa che si tradisca per gli stessi motivi di chi intrattiene relazioni extraconiugali; e questo dato fa pensare su quanto in realtà la voglia di tradimento sia latente in ogni individuo che, nonostante sia fedele, ha ben chiaro il motivo per cui cederebbe al tradimento.

Approfondendo i risultati del sondaggio vediamo infatti che il 53% dei partecipanti, in risposta alla domanda “perché si tradisce” ha affermato che la noia tra le lenzuola di una vita coniugale rappresenta il primo deterrente alla vita di coppia e l’elemento che spinge a cedere alla scappatella. Che i desideri di un fedifrago corrispondano a quelli di un fedele, può servire da spunto come riflessione anzitutto di quanto in realtà i desideri di tutti gli esseri umani, quando si parla di “sentimenti”, siano in realtà simili; e poi di quanto coraggio ci voglia da parte di un fedifrago a prendere coscienza di una sensazione (latente in molti animi) e indagare dentro se stessi andando a fondo e vivendo a pieno ogni tipo di emozione e sensazione.

Sul perché di tradisce il 37% ha dichiarato che la fine dell’amore in una coppia sia il motivo principale; perché solo senza amore si può arrivare all’atto del tradimento; mentre il restante 10% sostiene che la fonte di un tradimento sia necessariamente riscontrabile in un eccesso di liti e problemi all’interno di una coppia, e venga fatto quindi come atto di sfogo e non giustificabile da nient’altro. 

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro