amante-gola.jpg

Prendere l'amante per la gola

25/11/2011, 11:18

I consigli di Incontri-Extraconiugali.com

Per mantenere piccante la  propria relazione extraconiugale bisogna tenere viva la passione anche a tavola. A rivelarlo è il portale Incontri-Extraconiugali.com, sito 100% italiano dedicato agli incontri per persone sposate, che ha stilato il menù perfetto per stupire il proprio amante.

Secondo gli esperti della scappatella, infatti, anche se gli incontri tra fedifraghi sono spesso fuggitivi, per far sì che la relazione soddisfi al punto giusto è necessario non sottovalutare l’atmosfera, soprattutto durante la cena. E’ consigliabile dunque accogliere l’amante con una tavola con candele e stoviglie in tinta scura, o meglio ancora, laccata.

 “Non bisogna lasciare gli incontri al caso per paura di venire scoperti. Per ottenere il massimo piacere dalla propria relazione extraconiugale è necessario allestire al meglio lo scenario in cui avverrà l’incontro, dando libero sfogo alla propria fantasia” spiega lo staff del portale Incontri-Extraconiugali.com.

Il consiglio è quello di iniziare con un antipasto a base di pesce, con frutti di mare, come possono essere cozze, vongole e ostriche. Questi cibi, infatti, non solo costringono spesso i commensali ad utilizzare le mani per mangiarli, ma contengono anche lo zinco, un minerale essenziale per mantenere in forma i propri organi riproduttivi.

Per i primi piatti invece si può optare, a detta di Incontri-Extraconiugali.com, su spaghetti allo scoglio, con una spruzzata di peperoncino quanto basta. Il peperoncino, infatti, non solo è un vasodilatatore, ma favorisce anche la produzione di endorfine, delle sostanze prodotte dal cervello che, una volta rilasciate, danno un senso di benessere.

“Il modo in cui viene consumato il cibo dice molto anche di come ci si relaziona con l’altro sesso. E’ per questo che bisogna prestare attenzione a come si mangia. Il partner che ci sta davanti, infatti, assocerà facilmente ai nostri gesti le sue fantasie” prosegue lo staff di Incontri-Extraconiugali.com.

Per quanto riguarda i secondi poi, gli specialisti del tradimento suggeriscono di puntare sul sashimi, la portata giapponese che consiste essenzialmente in pesce e molluschi freschissimi. In questo modo si dà un’impronta etnica e pregiata alla cena. Per mantenersi sull’esotico si può proseguire con l’avocado, frutto proveniente dall’America Centrale e destinato a dare un tocco afrodisiaco alla classica macedonia.

Sul finire invece, quando si è prossimi ad abbandonarsi al partner, è bene passare al dolce: una mousse al cioccolato, da mangiare in due, dallo stesso piatto, può essere perfetta.

“Tutta la cena deve essere accompagnata da un buon vino bianco, ma senza esagerare: se è vero infatti che l’alcool sblocca i freni inibitori, se si esagera si finisce per intralciare gli ardori e generare sonnolenza” concludono gli esperti di Incontri-Extraconiugali.com.

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro