natale-tradimenti.jpg

Natale con i tuoi? No, con l'amante.

05/12/2011, 11:25

+20% di tradimenti durante le festività

Chi ha detto che il periodo natalizio deve essere necessariamente associato al contesto del focolare familiare? “Natale con i tuoi”, recita il vecchio motto della saggezza popolare, ma da una ricerca condotta dal portale Incontri-Extraconiugali.com, specializzato in incontri per persone sposate, emerge una tendenza sotterranea che smentisce questa tradizionale credenza. I tradimenti che si verificano durante il periodo natalizio sarebbero, secondo gli iscritti al portale, del 20% superiori rispetto alla media del resto dell’anno.

Ben il 57% dei fedifraghi, infatti, dichiara di approfittare del maggior tempo libero concesso dal pretesto dei regali natalizi e delle spese in vista del cenone di Capodanno per consumare la passione con l’amante

“Il partner istituzionale tende nei giorni delle feste ad insospettirsi in misura minore per prolungate assenze ingiustificate, in quanto la possibilità che il fedifrago si stia occupando dell’acquisto di regali porta a tollerare maggiormente un certo grado di mistero e di scuse poco credibili, che vengono addirittura viste come copertura di un gesto di attenzione nei suoi confronti” spiega lo staff di Incontri-Extraconiugali.com.

Secondo gli esperti del tradimento, il periodo delle ferie natalizie offre la possibilità di giustificare i ritardi determinati dagli incontri passionali con il pretesto di essersi dovuti trattenere in ufficio oltre l’orario di lavoro per sopperire alla carenza di personale determinata dai piani ferie e dai colleghi in vacanza. A questo si aggiungono i pranzi e le cene organizzate con amici e colleghi per scambiarsi gli auguri e i regali, che vanno a coprire gli incontri infedeli.

Alla maggiore libertà offerta dal periodo natalizio si unisce, a detta dello staff di Incontri-Extraconiugali.com, la maggiore necessità di evasione determinata dallo stress delle aumentate responsabilità familiari. Il periodo delle feste invernali amplificherebbe in maniera esponenziale la monotonia della routine e le strettoie del matrimonio, escludendovi in maniera pressoché totale il lato passionale, che dovrà di conseguenza essere cercato altrove.

Questa maggiore predisposizione al tradimento durante le ferie però non è esente da particolari rischi: “I regali all’amante rischiano di rivelarsi un grosso rischio” avvertono gli esperti di Incontri-Extraconiugali.com, “specie se, come spesso succede, il partner stabile ha il vezzo di frugare tra le nostre cose per cercare di scoprire la natura del dono natalizio che gli è stato destinato”. Attenzione quindi ad acquistare gli eventuali regali per l’amante con troppo anticipo, e anche a nascondere con raddoppiata cura tutti gli elementi che potrebbero rivelarsi indizi del tradimento, in quanto la possibilità che vengano scoperti, durante il periodo delle festività, è maggiore.

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro