Il Kamasutra dell'amante

Gli amanti scaldano il loro inverno riscrivendo il Kamasutra!

24/11/2016, 11:07

"A letto nessuna pietà" sarà il mood dei fedifraghi quest'inverno, Incontri-Extraconiugali.com ha indagato a riguardo per noi.

Se il segreto della felicità non si può scoprire quello del piacere è facilmente intuibile, e da anni un libro detta legge in materia. In un mondo in cui il cartaceo ha lasciato spazio al digitale e in cui la tecnologia di oggi risulta già obsoleta domani, il Kamasutra scritto più di 15 secoli fa continua a regnare incontrastato in questo campo.

Così i nostri traditori invece di trascorrere il loro inverno accoccolati davanti al camino leggendo un buon romanzo, hanno deciso di farsi riscaldare solo dal fuoco della passione e di rileggere il kamasutra al grido di “a letto nessuna pietà!”. Pare infatti che abbia preso il via una nuova moda dove durante l’atto sessuale non si pensa al piacere reciproco ma in cui ognuno, a suo modo, pensa per sé. 

Incontri-Extraconiugali.com, sempre pronto a indagare sulle tendenze dei fedifraghi, ha chiesto ad un campione di mille traditori quanto e come sono “cattivi” a letto. 

Così, in questa speciale hot parade, troviamo al primo posto una rivisitazione del celebre e classico missionario: il missionario ad angolo retto. Le gambe di lei appoggiate sulle spalle dell’uomo danno quel tocco selvaggio che tanto piace ai nostri fedifraghi. E così, occhi dentro occhi possono gustarsi insieme l’attimo in cui il piacere raggiunge l’apice.

Ma nell’ottica del nessuna pietà il guardarsi negli occhi non sempre è importante, infatti troviamo al secondo posto, qualcosa che proprio non lo prevede. Così, lei a pancia sotto e lui sopra diventa un vero e proprio must dell’inverno e da questa prospettiva le orecchie assumono fondamentale importanza, per essere stuzzicate con maliziose frasi e non solo.

Nell’olimpo del piacere un posto d’onore è per le mani, se vale il detto “gioco di mano gioco da villano”, gran parte dei fedifraghi adora essere villano. Nessun arbitro immaginario fischia il fallo quando ad entrare in gioco sono le mani. Mani che si intrecciano, che sfiorano, che accarezzano, che toccano punti intoccabili, che scoprono e che si lasciano guidare verso la giusta direzione solo dai sospiri del partner alla ricerca, non solo del punto G, ma del punto L che cerca più che mai la sua rivalsa.

“I nostri traditori sanno bene che in guerra e in amore tutto è concesso, e quindi nella loro lotta per il piacere potevano mai seguire schemi tradizionali? Via agli intrighi e alle sperimentazioni che tanto ci piacciono!” dichiara Alex Fantini fondatore del portale.

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro