cervo-a-primavera.jpg

Cervo a primavera più che mai?

27/04/2016, 11:23

Boom di tradimenti: il primo sole aiuta a far germogliare il seme dell'infedeltà!

Il sole alto nel cielo, il buio che tarda ad arrivare e il bel tempo creano un aumento della quantità di serotonina in circolo, e la serotonina si sa, è l’ormone della felicità. Ci si sente più felici, più liberi e spensierati almeno fino a quando non si rientra tra le mura domestiche e, in quelle figurate di una relazione che non lascia spiccare il volo. Proprio come le farfalle che in primavera volano di fiore in fiore così i nostri fedifraghi vogliono cogliere il nettare migliore di ogni amante.

Appurato che l’aumento dei tradimenti in primavera non è solo un cliché, il portale di riferimento dei traditori, Incontri-Extraconiugali.com, ha chiesto ad un campione di 1000 fedifraghi cosa li spingesse a muovere il primo passo, proprio in primavera, della vorticosa danza del tradimento. I risultati hanno rivelato inaspettate verità.

Il 35% prevedibilmente ha detto che le gambe scoperte delle donne e i muscoli fasciati solo dal cotone delle camice degli uomini risvegliano gli ormoni che erano andati in letargo, incoraggiati dai confortevoli pigiami di pile.

Il 27% con l’avvento della prova costume corre al riparo con iscrizioni last minute in palestra. Complici le file per gli attrezzi e le elasticizzate tenute sportive che lasciano ben poco spazio all’immaginazione, ci si ritrova a scambiarsi languidi sguardi che spesso si trasformano in complici inviti a cena che terminano poi tra morbide lenzuola.

Il 19% ha dichiarato che con l’allungarsi delle giornate ha ripreso le attività che con il freddo invernale aveva abbandonato, ad esempio? Le partitelle di calcio con gli amici, quale alibi migliore di questo per uscire invece con la donna che da tempo era oggetto di desiderio?

Il 13% ha cambiato le proprie abitudini con l’avvento della bella stagione e le pause pranzo che trascorreva nel chiuso del suo ufficio ora le trascorre in ristorantini all’aperto sempre affollati. Ci si ritrova così a condividere il tavolo e il pranzo con intriganti sconosciuti, si sa, l’appetito dell’infedeltà vien mangiando!

Il 6% trascorre il tempo libero a prendere tintarelle nei parchi e sulle spiagge di questi tempi poco affollate. Tra l’essere sdraiati a prendere il sole e il rotolarsi nell’erba o l’appartarsi dietro le cabine dello stabilimento balneare è proprio un attimo.

“Per i fedifraghi ogni occasione è buona per cogliere il fiore dell’infedeltà e la primavera è la stagione dei fiori! I traditori lasciano libere le loro fantasie come aquiloni nel cielo, che atterranno tra le braccia di un caldo amante!” dichiara Alex Fantini fondatore del sito Incontri-Extraconiugali.com.

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro