capodanno-con-amante.jpg

A Natale con i tuoi e a Capodanno con l’amante dove vuoi

29/12/2015, 09:37

Quali saranno i luoghi più scelti dove “consumare” la notte più calda dell’anno?

La festività è di per sé libertina e colma di spumante, elemento afrodisiaco, capace di accentuare i sensi con le sue bollicine, rendendoli deboli e pronti a cedere. Quale occasione migliore per abbandonarsi ai piaceri della carne?

Ebbene sì: molte persone sceglieranno di cogliere quest’occasione per tradire il partner. Questo sembra essere ormai assodato, ma la domanda allora è questa: Dove avverranno questi tradimenti? Saranno fugaci? Saranno organizzati nei minimi dettagli sotto mentite spoglie d’impegni lavorativi o di famiglia?

Il portale di riferimento per i fedifraghi, Incontri-Extraconiugali.com, in base ad una ricerca effettuata su campione di 1000 uomini e donne ha indagato su questo argomento. Da questa ricerca si evincono tre tipologie di luoghi scelti dai fedifraghi per consumare la loro infedeltà. I dati che emergono parlano chiaro:

Ben il 45% ha scelto le terme come destinazione dove “riscaldare” il proprio amante, location che unisce passione e relax, acque bollenti e cascate depuratorie, massaggi capaci di stimolare le sinapsi fino a farle impazzire. Un ottimo “preliminare” per una notte pervasa da sensualità e passione.

Il 35% del nostro campione fedifrago ha scelto la montagna, quale atmosfera migliore se non quella creata da un fuoco scoppiettante che fa da sfondo al brindisi di mezzanotte, fuori la neve candida e gelida, vetri appannati, voglia crescente di scaldarsi a vicenda, ebri di passione ed eccitazione…?

Solo il 20% degli intervistati ha deciso di passare il Capodanno sotto il calore di un sole cocente, pronti a spogliarsi dei vestiti e non solo, della razionalità e delle responsabilità che costringono le loro giornate. I nostri amanti vivono le mete esotiche come un mondo “altro” in cui poter essere chi vogliono, liberi da inibizioni e sotterfugi, come colti da una follia erotica. È una notte caliente quella che attende i nostri traditori, che consumeranno la loro infedeltà accompagnati dal soave suono delle onde, l’odore di salsedine e superbia consumata lontana da tutto e tutti.

“Ognuno ha le sue preferenze, chi predilige il doversi riscaldare vestendosi del corpo del proprio amante, chi il benessere fisico esteso sino al suo piacere, chi il caldo che chiede di spogliarsi dalle vesti. Insomma in qualsiasi posto si scelga una cosa è certa: questo capodanno si trascorrerà sotto il segno del vizio, in tutte le sue espressioni più carnali” sostiene Alex Fantini, ideatore del sito Incontri-Extraconiugali.com.

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro