Blog

voglia-di-tradire.jpg

Voglia di tradire

04/02/2014, 15:21

Cosa fare quando la voglia di tradire diventa un bisogno impellente al quale non si può non dar retta? Le soluzioni a questo “problema” sembrerebbero due, ma in realtà sono tre. Si può cedervi, perciò tradire senza rimorsi, sicuri delle proprie intenzioni, sensazioni e soprattutto voglia, perché è di questo che stiamo parlando: di voglia di tradire.

La seconda, ovviamente è quella di rifiutare, far finta che quella voce di dentro che pervade il vostro corpo e chiede di essere liberata sia solo un’illusione, un diavoletto tentatore, una prova da superare. Le conseguenze in questo caso sarebbero assai difficili da superare: una condanna ad una perenne vita di insoddisfazioni e frustrazioni, un’esistenza insomma che non si prospetta propriamente rosea.

Se non si è soddisfatti delle due inequivocabili alternative, il classico bivio che ci si presenta davanti a qualsiasi scelta, bisogna pensare che oltre alle strade principali esistono anche delle traversine secondarie, forse scomode ma pur sempre praticabili: quando la voglia di tradire è impellente ma non si ha il coraggio né di rinunciarvi né di seguirla fino in fondo arriva in soccorso la rete, o meglio internet!

Gli incontri virtuali sono la perfetta soluzione a questo “problema”, la traversina poco illuminata in cui addentrarsi è possibile, basta che se ne assumano i rischi. Con la protezione e l’anonimato si avrà la possibilità di dare sfogo alle proprie pulsioni conoscendo persone online disposte ad iniziare un gioco di seduzione dietro lo schermo; una sorta di vedo ma non tocco, almeno fin quando non si trova il giusto coraggio per cedere alle proprie voglie. In questo modo si potrà testare anche la propria voglia di tradire, per capire se si tratta di una pulsione passeggera o una vera e propria necessità.

L’inconveniente è solo uno: in molti quando approcciano al solo tradimento online, finiscono per sentirsi doppiamente invogliati a scoprire questo mondo di passione; siete pronti a correre il rischio?

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro