Blog
Adulterio, infedeltà, avventure

storia-extraconiugale.jpg

Una storia extraconiugale

22/03/2014, 16:47

Il tradimento, oltre ad essere insito nella natura carnale dell’essere umano, è il primo passo che ognuno di noi compie per costruirsi una vita parallela. Quello che è capitato a me è stato di cedere alle avances di un collega.

Avere un altro partner con cui dividere momenti ed emozioni celate a tutti scappando dalla monotonia del matrimonio, è diventata per me quasi una necessità, un’ossessione. Ma ora, finalmente, grazie a questa storia extraconiugale, sono di nuovo felice!

L’inizio della mia storia extraconiugale mi ha trasportato in un mondo di continui desideri e nuove perversioni, incontri fugaci e scappatelle fuori porta. È Iniziata, così, la mia doppia vita. Con non poche difficoltà ho continuato a portare avanti il mio matrimonio e la storia extraconiugale, fatta di nuove attenzioni e maggior tempo dedicato al nuovo partner, tutto a discapito di mio marito.

Condividere i momenti quotidiani con mio marito è diventato sempre più difficile e snervante; qualsiasi momento della nostra giornata, dal risveglio alla colazione, dalla cena alle faccende domestiche, dalla spesa al supermercato alla pizza con gli amici, si è trasformato in un’occasione per sfuggire da tutto quello che prima era amore e adesso è monotonia; il tutto per rifugiarmi nel mio nuovo partner e gustarmi la mia storia extraconiugale.

A questo punto della storia, il matrimonio con mio marito è davanti ad un bivio: continuare a fingere o rompere con il mio collega/amante. Il passo è breve per troncare il matrimonio e al momento vorrei tanto lasciarmi andare in questa mia storia extraconiugale che col tempo può diventare qualcosa di più.

D’altra parte è pur vero che i momenti che devo dedicare a mio marito, così da non farlo insospettire, si stanno sempre più riducendo al sesso che sta traendo giovamento da questa relazione adulterina.

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro