Blog

Tradire con l'ex

Tradire con l’ex

24/11/2016, 15:41

Il ricordo di certe relazioni, anche se appartengono ad un passato anche remoto, rimane talvolta ben vivo nella mente di un uomo. Il motivo non sempre è legato a profondi sentimenti bensì ad una tanto rara quanto passionale intesa nell’intimità. E così, arriva un momento in cui non ci si accontenta di ricordare, ma si cerca di passare all’azione. Certo, quando una storia si è conclusa male diventa un po’ ostico riallacciare i rapporti; ma quando ci si è lasciati (quasi) di comune accordo, non sembrerà così assurdo voler ricordare i vecchi tempi magari davanti a un caffè. Ci vuole poco per far riemergere quella sintonia e, in un attimo, sarà come tornare indietro di anni.

Le scappatelle con le ex sono quanto mai diffuse; abbandonato il rancore per la fine della storia, quello che rimane è solo il piacere di trascorrere piacevoli ore insieme, abbandonarsi completamente a quella scarica di adrenalina che ogni scappatella è in grado di generare. Occhio a non cadere nel sentimento; a non farsi prendere la mano dai troppi ricordi che legano alla propria ex. Soprattutto se lei ha il cuore libero, si potrebbe incappare nel rischio che si leghi nuovamente, che sogni un ritorno di fiamma; “gestire” un’amante innamorata, che è già stata una fidanzata potrebbe rivelarsi quanto mai ostico e spinoso.

Il segreto è mettere le cose in chiaro sin da subito, ammettere di averla ricercata solo e soltanto per un motivo. La sincerità può risultare spesso cruda ma è l’unica arma per salvarsi in situazioni che potranno rivelarsi estremamente scomode.

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro