Blog
Adulterio, infedeltà, avventure

tradimento-perdono.jpg

Tradimento e Perdono, possibile?

12/03/2014, 15:52

Tradimento e perdono secondo la maggior parte delle persone compongono un ossimoro.

Io credo invece che siano l’uno conseguenza dell’altro.

Se tradisci sarai più disposto a perdonare il tradimento del tuo partner. Viceversa, se avrai perdonato un tradimento, sarai più portato a tradire.

E’ la pura verità, tradimento e perdono viaggiano di pari passo. L’ho verificato io stesso.

Lavoro come avvocato in uno studio legale da dieci anni. La mia segretaria è giovane e bellissima. Lavoriamo insieme a stretto contatto tutti i giorni e lei da sempre ha subìto il mio fascino sia estetico che professionale.

Dopo un mese che ha iniziato a lavorare per me, la nostra relazione ha preso vita.

All’inizio erano solo piccoli baci nascosti in bagno, poi abbiamo iniziato a frequentarci fuori dall’ufficio.

Sia chiaro, per me è sempre stato solo un fatto fisico e non avevo la minima intenzione di dirlo a mia moglie perché la amo e non volevo proprio lasciarla, se non fosse che lei mi ha scoperto leggendo un messaggio in cui la mia amante mi chiedeva di incontrarci.

Ho dovuto confessare e lei mi ha perdonato. Inizialmente non sono riuscito a spiegarmi il perché, poi è stata mia moglie stessa a dirmi che mi ha perdonato perché ha capito che tradire è qualcosa di naturale nell’essere umano, se lo si fa senza sentimento.

Ma da quel giorno anche lei ha iniziato a frequentare il maestro di kick boxing.

Non so se lo fa per vendicarsi e non so se in me prevale il senso di colpa, ma sta di fatto che sono convinto che mi ama e la perdono.

In fin dei conti credo che anche tra le coppie che non parlano esplicitamente dei loro tradimenti ci sia una sorta di accordo implicito in cui si sa che il tradimento senza sentimento è perdonato.

Ecco perché dico che tradimento e perdono sono strettamente collegati. 

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro