Blog
Adulterio, infedeltà, avventure

incontri-caldi.jpg

Incontri caldi… che passione!

25/03/2014, 16:50

Mi son sposato molto giovane, avevo appena 25 anni. Ci conoscevamo da anni: vicini di casa dall’età di 13 anni e poi scuole superiori insieme; ci ha sempre legati un affetto puro, sincero e indiscusso; ma si sa, di semplici tenerezze un uomo non può saziarsi. L’intimità non mancava ma neanche abbondava ma soprattutto era invasa da monotonia: gli stessi gesti, le stesse sensazioni e, se posso confessarlo, le stesse posizioni per una vita.

Se devo essere sincero, è stato l’amore che provo per mia moglie a spingermi a tradirla, perché non avrei mai voluto lasciarla ma allo stesso tempo le mie esigenze si facevano sempre più forti e prepotenti, e solo le successive storie di tradimenti fatte di incontri caldi son riuscite a riportare la stabilità nel mio matrimonio.

Può sembrare un discorso egoistico ma non lo è, io adesso sono una persona felice perché quando torno a casa ho l’affetto di una donna che mi ama ed ha molte premure per me, e quando poi sono fuori posso dare libero sfogo alle mie pulsioni, concedendomi incontri caldi, o meglio “hot”.

In questo modo non devo costringere mia moglie a provare nuove divertenti soluzioni per movimentare l’intimità, ma al contempo non devo reprimere quella fiamma di passione che si accende in me quando mi concedo saltuari incontri caldi.

Ormai sono passati un paio di anni dalla prima volta, e non mi vergogno a definirmi un fedifrago, soprattutto perché non ho vergogna a seguire la passione che arde in me, quella che mi fa sentire vivo e libero di andare alla ricerca del piacere, perché lo sappiamo tutti, abbiamo un cuore ed un cervello ma siamo fatti anche di carne ed ossa; e quando si hanno desideri pur carnali che siano, non c’è nulla di meglio del soddisfarli!

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro