Blog
Adulterio, infedeltà, avventure

sogno-erotico.jpg

Il sogno erotico? Tradire con il prof

10/05/2016, 18:25

Volevo raccontare la mia storia, perché penso sia comune a molte ragazze che come me si sono sposate presto, troppo presto, e hanno cercato di far convivere questa nuova situazione, molto spesso accompagnata dall’arrivo dei figli, con lo studio e la vita “normale” da ragazze di 23 anni. Quando ho sposato Francesco credevo fosse tutto quello che volevo: vivere con lui ed essere sua moglie, pensare alla casa e ai figli che sarebbero arrivati. Niente lavoro, niente soddisfazioni personali. Poi ho cambiato idea: io volevo fare l’avvocato, non dovevo dimenticarlo! E allora mi sono segnata tardivamente all’università e in quel momento mi si è aperto un nuovo mondo fatto di situazioni stimolanti, persone interessanti, sogni realizzati…

C’è voluto poco e ben presto ho messo le corna a mio marito, scegliendo come amante il mio prof di diritto privato: un uomo affascinante sulla quarantina ma soprattutto estremamente colto ed interessante. Abbiamo iniziato a vederci nel suo studio con il pretesto di qualche comma non ben compreso e sono stata proprio io a mostrarmi interessata nei suoi confronti, ponendogli spesso domande private e raccontandogli della mia vita da “segregata in casa”.

Ammetto di aver tirato fuori con il prof il mio lato più animalesco, un lato che Francesco credo non abbia mai visto né vedrà mai: con il prof abbiamo fatto l’amore nelle aule chiuse dell’università, nei bagni, in macchina nei parcheggi più bui della città… tutte situazioni estremamente eccitanti che si distaccano totalmente dal mio abitudinario “dovere coniugale”.

La relazione con il prof è durata 4 anni, fino alla mia laurea; poi le nostre strade si sono divise ed io ho preferito buttarmi su amanti più giovani ma tutti estremamente colti e professionali, l’esatto opposto di mio marito. Quello che so è che per me ora è impossibile smettere di tradire…

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro