Blog
Adulterio, infedeltà, avventure

dopo-tradimento.jpg

Come comportarsi con lui dopo il tradimento

02/05/2014, 17:21

Quello che doveva succedere è successo: abbiamo ceduto ai nostri desideri e abbiamo soddisfatto la nostra voglia di avventura e di sensazioni nuove… Abbiamo tradito! Ora come comportarci per non insospettire nostro marito\fidanzato? La prima cosa da fare dopo il tradimento è evitare di allontanarsi in maniera troppo evidente e repentina dal proprio partner, rendendo palese che tutto il nostro interesse è ormai catalizzato da qualcosa di esterno al rapporto di coppia. Ma anche di cadere nell’errore opposto, cioè cercare di mascherare la nostra infedeltà moltiplicando, almeno apparentemente, le nostre attenzioni nei confronti del nostro lui istituzionale. Spesso infatti si rischia in questo modo di ottenere l’effetto contrario: diventare improvvisamente e forzatamente più sollecite finirà inevitabilmente per far nascere in lui il sospetto che abbiamo qualcosa da farci perdonare. Dopo il tradimento è fondamentale invece mantenere la lucidità e cercare il più possibile di conservare le distanze abituali, senza cadere nel disinteresse o dare ascolto a ingiustificati sensi di colpa che ci portino a forzare i nostri comportamenti in maniera fin troppo evidente. Nel caso la nostra sia qualcosa di più di una scappatella occasionale ma si intraprenda una storia extraconiugale durevole, è chiaro che non è consigliabile uscire tutte le sere, inventando scuse sempre meno credibili, per abbandonarsi ai sensi. Imporsi dei limiti precisi per gli incontri clandestini dopo il tradimento non solo eviterà di insospettire il partner, ma renderà la nostra avventura ancora più gustosa (si sa che l’attesa aumenta il desiderio), scongiurando il rischio di far cadere la relazione proibita nella stessa routine che caratterizza la storia ufficiale e che magari è il motivo che ci ha spinto all’infedeltà. L’importante comunque è tenere sempre bene a mente che la corretta gestione del dopo tradimento è fondamentale per la buona prosecuzione non solo della nostra storia istituzionale, ma anche per quella extraconiugale.

Redazione

CREA IL TUO PROFILO ANONIMO

facile
discreto
sicuro